Alcune azioni di un Distretto di Economia Solidale

10454458_325322940985928_7037492768024866370_n

Proponiamo un testo di propositi del DES Sabatino (https://www.facebook.com/DistrettoDESSabatino?ref=stream).

Nell’ambito del DES sono da favorire, valorizzare, implementare (e chi più ne ha, più ne metta):
– L’agricoltura “conservativa” che punta su prodotti locali provenienti da colture e/o allevamenti biologici/biodinamici e la salvaguardia della biodiversità;
– I Mercati dei contadini, allevatori e trasformatori locali, cooperative.
– I Gruppi di Acquisto Solidale (GAS).
– Il prezzo equo e solidale dei prodotti e la Difesa dei diritti del consumatore.
– I chilometri “zero” nella ristorazione e nelle mense, con l’utilizzo di prodotti locali e/o biologici.
– L’artigianato locale, in particolar modo quello basato sul riciclo e sui materiali locali.
– La difesa dell’Acqua come Bene Comune, cosi come della Terra e dell’Aria.
– Iniziative, manifestazioni, feste, sagre locali che abbiano come scopo quello di valorizzare i prodotti locali.
– Riqualificazione dei centri storici e dei piccoli negozi di prossimità.
– Risalto e valorizzazione dell’eco-turismo e del bioagri-turismo e progettazione di un “agriturismo diffuso” (in forma cooperativa).
– Difesa del Patrimonio storico e archeologico, inclusa la valorizzazione di “archeologia minore” attraverso processi innovativi quali manutenzione affidata a agrigurismi e cooperative locali per incrementare il turismo, produrre reddito e salvaguardare cultura e territorio in maniera sostenibile, valorizzando i beni comuni nei luoghi di appartenenza con ricadute anche sociali e ambientali.
– Spettacoli dal vivo musicali e teatrali, e in generale di approfondimento culturale, che favoriscano anche momenti di riflessione e cambiamento personale, sociale e politico.
– Dibattiti e incontri sulle problematiche dell’Economia Solidale.
– Politiche di inclusione sociale a favore dei più vulnerabili e sostegno alla lotta contro ogni forma di discriminazione.
– Il rifiuto delle grandi opere a vantaggio della manutenzione e della valorizzazione del “patrimonio” esistente.
– Abbattimento del digital divide con la diffusione ed utilizzo di internet a tutti i livelli, compreso le attività di commercio elettronico.
– Il telelavoro, come possibilità di sussistenza economica, rispettando l’ambiente evitando spostamenti inutili.
– Reti di mobilità alternative: ciclovie, ippovie ma anche recupero sentieri pedestri.
– Piano Energetico di Distretto (PED) che parta dalla riduzione degli sprechi e dalle tecnologie veramente sostenibili da un punto di vista ambientale, non basate su incentivi.
– Piano dei Rifiuti di Distretto (PRD) basato su Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero e che preveda differenziata spinta e il trattamento aerobico dell’umido, nonché l’Inclusione delle economie popolari (cooperative) nella gestione dei rifiuti urbani e dell’usato locale.
– Promozione della finanza etica e di processi di progressiva riduzione della finanziarizzazione dell’economia (baratto).
– Last minute market: recupero di merci alimentari invendute (prossime alla scadenza), che non hanno più un valore commerciale, ma sono ancora idonee per il consumo in contesti diversi.
– Pratiche e sistemi per evitare lo spreco alimentare, energetico, dell’acqua.
– Pratiche e sistemi per ridurre considerevolmente l’imballaggio a perdere dei prodotti, in modo da inquinare meno ed abbattere i costi.
– Organizzazioni e punti vendita locali in piccola distribuzione organizzata (PDO).

Fonte: https://www.facebook.com/pages/Distretto-di-Economia-Solidale-Bassa-Friulana/549528051845853?ref=hl

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...